Ritrovarsi, ricordare, raccontare

Otto anni fa Soukaina lasciava la comunità dove aveva vissuto per due anni in un momento difficile: oggi ha un lavoro, un compagno ed una bellissima bambina. Francesco era giovanissimo quando nel 2001 lavorava in un centro per ragazzi disabili e ora, 16 anni dopo,  è sposato ed ha quattro figli di cui uno adottato. Soukaina e Francesco condividono un pezzetto di storia: hanno fatto parte della Cooperativa Sociale Paolo Babini e domenica primo ottobre si sono ritrovati insieme ad operatori e volontari in una reunion che ha visto ragazzi arrivare da tutta la regione per incontrarsi nuovamente qui a Forlì, nel salone della Parrocchia di San Paolo. L’occasione era quella dei festeggiamenti del trentennale della Paolo Babini, nata nel 1987 e fin dalla nascita impegnata in progetti di accoglienza e cura di bambini e ragazzi fuori famiglia: in questi 30 anni gli accolti sono stati circa 200 nell’ambito di diversi progetti dedicati a bimbi appena nati, bambini, adolescenti, neomaggiorenni. E’ stato un pomeriggio intenso fatto di ricordi, abbracci e storie da raccontare, accompagnato dalla gioia di vedere che è possibile trovare la propria strada nella vita anche se la partenza a volte è in salita.  Il prossimo appuntamento pubblico per la celebrazione del trentennale della Paolo Babini è previsto per Natale, quando verrà allestita una mostra fotografica sotto i portici di Piazza Saffi.

condividi
Iscriviti alla Newsletter
sarai sempre aggiornato su novità, eventi e progetti della Coop.va

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…